info@abcveneto.com
Sulle Tracce degli scrittori lo trovi su Ibs

abcveneto.com mensile telematico
N. 56, V anno, 2008 Venerdì 14 novembre  2008
 
 
 


  VEIT HEINICHEN PRESENTA 'DANZA MACABRA' ALLA LIBRERIA FENICE

A cura di Abcveneto

25 NOVEMBRE – ORE 21. VIALE DELLA VITTORIA, - VITTORIO VENETO

Grandi incontri in libreria Fenice per gli appassionati di letteratura.

Martedì 25 novembre alle 21 la libreria di viale della Vittoria, in pieno centro cittadino, ospita Veit Heinichen, tedesco di nascita, triestino di adozione, scrittore di fama internazionale, che presenterà agli amici della Fenice il suo ultimo romanzo, "Danza Macabra", pubblicato dalla casa editrice E/O.

E se in Germania le opere di Heinichen svettano in classifica e figurano tra i besteller più venduti, il suo detective-ispettore, protagonista della maggior parte delle sue opere, ha conquistato anche il cuore degli italiani.

Proteo Laurenti, questo il nome del protagonista, è infatti il classico commissario della letteratura, con una forte componente umoristica e idiosincrasie caratteriali irresistibili che calano il lettore nella tipica atmosfera triestina.

Tra i protagonisti dei suoi gialli c'è infatti anche lei, la città di Trieste, con le sue complessità, la bora, la sua multiculturalità.

Le serate con l'autore alla libreria Fenice, a ingresso libero, proseguono il 16 dicembre con l'incontro con Tiziano Scarpa, che presenterà la sua raccolta di poesie "Discorso di una guida turistica di fronte al tramonto".

L'AUTORE

Veit Heinichen si è laureato in economia a Stoccarda, ottenendo una borsa di studi della Mercedes-Benz per la quale ha anche lavorato nella sede della direzione generale. Ha lavorato come libraio e ha collaborato con diversi editori. Nel 1994 è stato co-fondatore della Berlin Verlag di Berlino (diverse volte premiata come "Casa editrice dell'anno") di cui è rimasto direttore sino al 1999.

Dal 1997 vive a Trieste, città di mare e di confine dove ha voluto ambientare i suoi romanzi, tutti bestseller in Germania e Austria. A partire dal 2003 le sue opere sono state tradotte anche in italiano, olandese, francese, sloveno, greco, norvegese e spagnolo.

Tra i suoi romanzi spiccano "A ciascuno la sua morte", "I morti del Carso", "Il Noir Meditteraneo", "Le lunghe ombre della morte" e "Morte in lista d'attesa".

DANZA MACABRA

A Trieste esplode una bomba, ma la polizia se ne accorge solo dopo che la notizia è già stata diffusa. Una faccenda inammissibile per il commissario Proteo Laurenti, il quale non sospetta che i Drakic, suoi nemici giurati, siano tornati in città per perseguire i propri intenti criminosi. Viktor e Tatjana Drakic però hanno soprattutto un desiderio: vendicarsi di Laurenti una volta per tutte. Le società del benessere producono valanghe di scorie. Che farne? La risposta arriva da un'azienda specializzata nello smaltimento dei rifiuti che conduce i propri affari negli uffici del consolato di un piccolo quanto sconosciuto paese dell'Est. Non c'è alcun dubbio: con la spazzatura si guadagna, soprattutto se si è in grado di sfruttare le leggi a proprio vantaggio. Quando però in uno di quegli uffici viene trovata una giovane massacrata di botte il caso finisce sul tavolo di Laurenti. Nel corso delle indagini il commissario si imbatte in affari criminosi di enorme portata; tuttavia il nesso con il consolato, ma soprattutto con i Drakic, all'inizio gli sfugge. I criminali hanno dunque tutto il tempo per tramare alle spalle dell'odiato Laurenti e organizzare il suo assassinio.

Prossima serata con l'autore

16 DICEMBRE ORE 21

TIZIANO SCARPA

presenta

DISCORSO DI UNA GUIDA TURISTICA DI FRONTE AL TRAMONTO

Informazioni: Libreria Fenice- viale della Vittoria, n. 79 - 31029 Vittorio Veneto

email: libreriafenice@tele2.it

www.libreriafenice.it

A cura di Abcveneto


 
 
 
Il mensile telematico abcveneto.com è gestito da Abcveneto, associazione culturale - codice fiscale 94113202606

HTMLpad